François Cazzanelli

FRANCOIS CAZZANELLI

E’ iniziata proprio quest’estate 2020  una nuova e entusiasmante collaborazione con François Cazzanelli. Una collaborazione nata subito in maniera spontanea e con grande energia positiva.

Guida alpina, sci alpinista e grande professionista della montagna che non ha bisogno di presentazioni!!! E’ lui il nuovo testimonial di Les Bières du Grand St.Bernard🍺.
Il nostro pay-off “Dalla cima delle Alpi” trova con lui una sintonia a dir poco perfetta👍….e con “CLIMBER”, la nostra nuova IPA, l’abbinamento è proprio SUPER!
Una vera scalata di piacere…Merçi François

 

PROFESSIONISTA DELLA MONTAGNA A 360°

Classe ’90, François Cazzanelli è figlio d’arte: il cognome della famiglia del padre, Cazzanelli, e quello della famiglia della madre, Maquignaz, sono legati indissolubilmente da più di un secolo al mestiere di Guida Alpina e all’Alpinismo da ben cinque generazioni.

Dal 2009 al 2011 ha fatto parte della Nazionale Italiana di sci alpinismo e attualmente continua a gareggiare nelle più importanti competizioni internazionali di lunga distanza.

Dal 2012 è membro della Società Guide Del Cervino. Dal settembre 2011 al 2016 ha fatto parte della “Sezione Militare di Alta Montagna del Centro Sportivo Esercito di Courmayeur”.

Ha ripetuto e aperto svariate vie sul Monte Bianco, Cervino e Monte Rosa.

L’inizio del 2020 lo vede protagonista di diversi eccezionali exploit sulle montagne di casa: l’apertura di nuove vie (Goulotte Daricou-Morano, Monte Roisette 3334 m, parete ovest), il concatenamento, nella stagione più fredda, di tutte le vette della cresta continua che unisce alcuni dei principali massicci montuosi della Valtournenche: la Catena del Furggen, il Cervino, le Grandes Murailles e le Petites Murailles. Un progetto intenso di puro alpinismo invernale, portato a termine in soli 4 giorni (dal 20 al 23 gennaio). Tra luglio e agosto segna, assieme a Franesco Ratti, la ripetizione estiva del “Trittico” del Freney che fu di Renato Casarotto (dal 29 luglio al 1° agosto).

A giugno del 2020, assieme Matteo Della Bordella, presidente dei Ragni di Lecco, Cazzanelli e Francesco Ratti, entrambi Guide del Cervino, hanno aperto una nuova via che corre centrale sul Pilastro Rosso del Brouillard (Monte Bianco) che hanno chiamato “Incroyable”: una via di 8 tiri, per uno sviluppo di circa 290 metri e con un grado di difficoltà massimo di 8A e una difficoltà obbligatoria di 7B.

Sempre nelle montagne di casa, nel 2018, ha abbassato a 16 ore e 4 minuti il record di concatenamento in velocità delle 4 creste del Cervino in coppia con Andreas Steindl; e aperto una nuova via sempre sul Cervino, battezzata “Diretta allo Scudo”. il 19 luglio 2019, ha completato l’ascensione al Monte Bianco, in cordata, attraverso l’integrale della Cresta di Peuterey, in 15 ore 55 minuti.

LES BIÈRES DU GRAND ST.BERNARD

LES BIÈRES DU GRAND ST.BERNARD

Grazie mille FRANCOIS!!!

DOVE TROVARLO

GALLERIE